Miglior farmaco per la perdita di peso: efficacia e consulenza medica

Cos’è il sovrappeso e l’obesità?

Gli operatori sanitari utilizzano l’Indice di Massa Corporea (IMC), che è una misura del tuo peso in relazione alla tua altezza, per definire il sovrappeso e l’obesità. Le persone con un IMC di età compresa tra i 25 e i 30 anni sono considerate in sovrappeso. L’obesità è definita come un IMC di 30 o più. Puoi calcolare il tuo BMI per scoprire se sei sovrappeso o obeso. Essere sovrappeso o obesi può aumentare il rischio di problemi di salute. Il vostro fornitore di assistenza sanitaria può valutare il vostro rischio individuale a causa del vostro peso.

L’obesità è una malattia cronica che colpisce più di un adulto su tre negli Stati Uniti. Un adulto su tre è in sovrappeso. Se avete difficoltà con il vostro peso, potreste scoprire che una dieta sana e una regolare attività fisica vi aiuterà a perdere peso e a mantenerlo a lungo termine. Se questi cambiamenti di stile di vita non sono sufficienti per aiutare a perdere peso o mantenere la perdita di peso, il medico può prescrivere farmaci come parte del programma di controllo del peso.

Come funzionano i farmaci per la perdita di peso?

I farmaci da prescrizione per il trattamento di sovrappeso e obesità funzionano in modi diversi. Per esempio, alcuni farmaci possono aiutarti a sentirti meno affamato o pieno prima. Altri farmaci possono rendere più difficile per il vostro corpo assorbire il grasso dagli alimenti che mangiate.

Chi potrebbe trarre beneficio dai farmaci per la perdita di peso?

I farmaci per la perdita di peso sono progettati per aiutare le persone che possono avere problemi di salute legati al sovrappeso o all’obesità. Prima di prescrivere un farmaco per la perdita di peso, il medico prenderà in considerazione anche quanto segue

  • i probabili benefici della perdita di peso
  • possibili effetti collaterali del farmaco
  • i suoi attuali problemi di salute e altri farmaci
  • la storia clinica della tua famiglia
  • uscite

Gli operatori sanitari utilizzano spesso l’IMC per decidere chi trarrebbe beneficio dai farmaci per la perdita di peso. Il medico può prescrivere un farmaco per trattare il sovrappeso o l’obesità se sei un adulto con

  • un IMC pari o superiore a 30 o più, oppure
  • un BMI di 27 o più e si hanno problemi di salute legati al peso, come la pressione alta o il diabete di tipo 2.

I farmaci per la perdita di peso non sono adatti a tutti coloro che hanno un IMC elevato. Alcune persone in sovrappeso o obese possono perdere peso attraverso un programma di stile di vita che li aiuta a cambiare il loro comportamento e a migliorare le loro abitudini alimentari e di attività fisica. Un programma di stile di vita può anche considerare altri fattori che influenzano l’aumento di peso, come i fattori scatenanti della dieta e la privazione del sonno.

I bambini o gli adolescenti possono assumere farmaci per la perdita di peso?

La U.S. Food and Drug Administration (FDA) ha approvato la maggior parte dei farmaci per la perdita di peso degli adulti. Il farmaco da prescrizione orlistat (Xenical) è approvato dalla FDA per i bambini dai 12 anni in su.

I farmaci possono sostituire l’attività fisica e le sane abitudini alimentari come modo per perdere peso?

I farmaci non sostituiscono l’attività fisica o abitudini alimentari sane come modo per perdere peso. Gli studi dimostrano che i farmaci per la perdita di peso sono più efficaci se combinati con un programma di stile di vita sano. Chiedete al vostro medico o altro operatore sanitario di fiducia i programmi di trattamento per la gestione dello stile di vita e del peso che fanno al caso vostro.

I farmaci per la perdita di peso non sostituiscono l’attività fisica e le sane abitudini alimentari.

Quali sono i benefici dell’uso di farmaci da prescrizione per perdere peso?

Quando combinato con i cambiamenti comportamentali, comprese le abitudini alimentari e l’attività fisica, i farmaci da prescrizione possono aiutare alcune persone a perdere peso. In media, le persone che assumono farmaci da prescrizione in un programma di stile di vita perdono tra il 3% e il 9% in più del loro peso corporeo iniziale rispetto alle persone che non assumono farmaci. La ricerca mostra che alcune persone che prendono farmaci da prescrizione per perdere peso perdono almeno il 10% del loro peso iniziale. 1 I risultati variano a seconda della droga e della persona.

Perdere dal 5 al 10% del peso iniziale può aiutare a migliorare la salute abbassando la glicemia, la pressione sanguigna e i trigliceridi. La perdita di peso può anche migliorare alcuni altri problemi di salute legati al sovrappeso e all’obesità, come dolori articolari o apnea notturna. La maggior parte della perdita di peso si verifica entro i primi 6 mesi dall’inizio del trattamento.

Quali sono le preoccupazioni relative all’uso di farmaci da prescrizione per perdere peso?

Gli esperti temono che, in alcuni casi, gli effetti collaterali dei farmaci da prescrizione per il trattamento del sovrappeso e dell’obesità possano superare i benefici. Per questo motivo, non si dovrebbe mai prendere un farmaco per la perdita di peso solo per migliorare il proprio aspetto. In passato, alcuni farmaci per la perdita di peso erano legati a gravi problemi di salute. Ad esempio, la FDA ha ricordato la fenfluramina e la dexfenfluramina (che fanno parte della combinazione “fen-fen”) nel 1997 a causa di preoccupazioni per problemi alle valvole cardiache.

I possibili effetti collaterali variano a seconda dei farmaci e di come influenzano il tuo corpo. La maggior parte degli effetti collaterali sono lievi e più spesso migliorano se si continua a prendere il farmaco. Raramente possono verificarsi gravi effetti collaterali.

Consigli per l’assunzione di farmaci per la perdita di peso

  • Seguire le istruzioni del medico sui farmaci per la perdita di peso.
  • Acquista i tuoi farmaci presso una farmacia o un distributore web approvato dal tuo medico.
  • Prendere farmaci per la perdita di peso per sostenere il vostro programma di alimentazione sana e di attività fisica.
  • Conoscere gli effetti collaterali e le avvertenze sull’assunzione di qualsiasi farmaco.
  • Chiedere al medico se si dovrebbe smettere di prendere il farmaco se non si perde peso dopo 12 settimane.
  • Discutere altri farmaci, compresi integratori e vitamine, che si sta assumendo con il medico quando si sta prendendo in considerazione l’assunzione di farmaci per la perdita di peso.
  • Evitare di assumere farmaci per la perdita di peso durante la gravidanza o se si sta pianificando una gravidanza.

Quali farmaci per la perdita di peso potrebbero essere adatti a me?

La scelta di un farmaco per il trattamento del sovrappeso o dell’obesità è una decisione che spetta a voi e al vostro medico. Alcuni fattori importanti da considerare sono

  • i probabili benefici della perdita di peso
  • possibili effetti collaterali del farmaco
  • i suoi attuali problemi di salute e altri farmaci
  • la storia clinica della tua famiglia
  • uscite
Parlate con il vostro medico dei farmaci per la perdita di peso che potrebbero essere adatti a voi.

Per quanto tempo dovrò prendere farmaci per la perdita di peso?

La durata del tempo necessario per assumere farmaci per la perdita di peso dipende dal fatto che il farmaco aiuta a perdere e mantenere il peso e se si hanno effetti collaterali. Se avete perso abbastanza peso per migliorare la vostra salute e non avete gravi effetti collaterali, il medico può consigliarvi di continuare a prendere questo farmaco a tempo indeterminato. Se non perdete almeno il 5% del vostro peso iniziale dopo 12 settimane di assunzione della dose completa del farmaco, il medico probabilmente vi consiglierà di smettere di prenderlo. Essi possono cambiare il piano di trattamento o prendere in considerazione l’utilizzo di un altro farmaco per la perdita di peso. Il vostro medico può anche chiedervi di provare diversi programmi di stile di vita, attività fisica o dieta, cambiare altri farmaci che causano l’aumento di peso o consultare un chirurgo bariatrico per vedere se la chirurgia di perdita di peso potrebbe essere un’opzione per voi.

Poiché l’obesità è una malattia cronica, potrebbe essere necessario continuare a cambiare il proprio comportamento alimentare, l’attività fisica e altri comportamenti per anni – o addirittura per tutta la vita – per migliorare la propria salute e mantenere un peso sano.

Riprenderò peso dopo aver smesso di prendere i farmaci per la perdita di peso?

Probabilmente riguadagnare peso dopo aver smesso di prendere i farmaci per la perdita di peso. Sviluppare e mantenere sane abitudini alimentari e aumentare l’attività fisica può aiutare a recuperare meno o nessun peso. Le direttive federali sull’attività fisica (PDF, 14,2 MB) raccomandano almeno 150 minuti a settimana di attività aerobica moderata e almeno 2 giorni a settimana di attività di costruzione muscolare. Potrebbe essere necessario fare più di 300 minuti di attività moderata alla settimana per raggiungere o mantenere il vostro obiettivo di perdita di peso.

L’assicurazione coprirà il costo dei farmaci per la perdita di peso?

Alcuni, ma non tutti, i piani assicurativi coprono i farmaci che curano il sovrappeso e l’obesità. Contattate il vostro assicuratore per scoprire se il vostro piano copre questi farmaci.

Quali farmaci sono disponibili per il trattamento di sovrappeso e obesità?

La tabella seguente elenca i farmaci da prescrizione approvati dalla FDA per la perdita di peso. La FDA ha approvato cinque di questi farmaci – orlistat (Xenical, Alli), lorcaserin (Belviq), phentermine-topiramate (Qsymia), naltrexone-bupropion (Contrave) e liraglutide (Saxenda) – per uso a lungo termine. È possibile continuare a prendere questi farmaci fino a quando si riceve il trattamento e non si hanno effetti collaterali spiacevoli.

Alcuni farmaci per la perdita di peso che riducono l’appetito sono approvati dalla FDA solo per l’uso a breve termine, o fino a 12 settimane. Sebbene alcuni medici li prescrivano per periodi di tempo più lunghi, pochi studi di ricerca ne hanno esaminato la sicurezza e l’efficacia per un uso a lungo termine.

Le donne incinte non dovrebbero mai prendere farmaci per la perdita di peso. Le donne che stanno pensando di rimanere incinta dovrebbero anche evitare questi farmaci, in quanto alcuni di essi possono danneggiare il feto.

Farmaci da prescrizione approvati per il trattamento di sovrappeso e obesità

Dimagrisce la droga Approvato per Come funziona Effetti collaterali comuni Avvertenze e precauzioni
Orlistat (Xenical)

Disponibile in dosi più basse senza prescrizione medica (Alli)

Adulti e bambini dai 12 anni in su Agisce nell’intestino per ridurre la quantità di grasso che il corpo assorbe dagli alimenti che mangiate
  • diarrea
  • gas
  • perdite di feci oleose
  • mal di stomaco
Sono stati segnalati rari casi rari di gravi danni al fegato. Evitare di prendere con ciclosporina. Prendere una pillola multivitaminica ogni giorno per essere sicuri di prendere abbastanza di alcune vitamine che il vostro corpo non può assorbire dagli alimenti che mangiate.
Lorcaserin (Belviq) Adulti Agisce sui recettori della serotonina nel cervello. Può aiutarti a sentirti pieno dopo aver mangiato piccole quantità di cibo.
  • costipazione
  • tosse
  • capogiri
  • bocca asciutta
  • spossatezza
  • cefalee
  • nausea
Informare il medico se si stanno assumendo antidepressivi o farmaci per l’emicrania, in quanto alcuni di questi farmaci possono causare problemi se presi insieme.
Topiramato di fentermina (Qsymia) Adulti Una miscela di due farmaci: la fentermina, che riduce l’appetito, e il topiramato, usato per trattare crisi epilettiche o emicranie. Potresti sentirti meno affamato o pieno prima.
  • costipazione
  • capogiri
  • bocca asciutta
  • cambiamenti di gusto, in particolare per le bevande analcoliche
  • formicolio di mani e piedi
  • difficoltà a dormire
Non usare in caso di glaucoma o ipertiroidismo. Informare il vostro medico se avete avuto un attacco di cuore o ictus, una frequenza cardiaca anormale, malattie renali o problemi di umore.

PUÒ CAUSARE DIFETTI CONGENITI. NON PRENDERE QSYMIA SE SEI INCINTA O SE STAI PIANIFICANDO UNA GRAVIDANZA. Non prendere se si sta allattando al seno.

Naltrexone-bupropione (Contrabbando) Adulti Una combinazione di due farmaci: naltrexone, che è usato per trattare l’alcol e la tossicodipendenza, e bupropion, che è usato per trattare la depressione o aiutare le persone a smettere di fumare. Potresti sentirti meno affamato o pieno prima.
  • costipazione
  • diarrea
  • capogiri
  • bocca asciutta
  • rompicapo
  • aumento della pressione sanguigna
  • aumento della frequenza cardiaca
  • insonnia
  • lesione epatica
  • nausea
  • vomito
Non utilizzare se si dispone di alta pressione sanguigna incontrollata, convulsioni o una storia di anoressia o bulimia nervosa. Non usare se si è dipendenti da analgesici oppiacei o se si smette di usare droghe o alcool. Non utilizzare se si sta assumendo bupropione (Wellbutrin, Zyban).

PUÒ AUMENTARE I PENSIERI O LE AZIONI SUICIDE.

Liraglutide (Saxenda)

Disponibile solo per iniezione

Adulti Potresti sentirti meno affamato o pieno prima. Ad una dose più bassa con un nome diverso, Victoza, approvato dalla FDA per il trattamento del diabete di tipo 2.
  • nausea
  • diarrea
  • costipazione
  • dolore addominale
  • rompicapo
  • impulso accelerato
Può aumentare il rischio di sviluppare la pancreatite. E ‘stato trovato per causare un raro tipo di tumore alla tiroide negli animali.
Ecco alcuni altri farmaci che rallentano il tuo desiderio di mangiare

  • fentermina
  • benzfetamina
  • dietilpropione
  • fendimetrazina
Adulti Aumentare la quantità di sostanze chimiche nel cervello per darvi l’impressione di non essere affamati o pieni.

Nota: Approvato dalla FDA solo per un uso a breve termine fino a 12 settimane

  • bocca asciutta
  • costipazione
  • difficoltà a dormire
  • capogiri
  • nervosismo
  • sensazione di irrequietezza
  • rompicapo
  • alta pressione sanguigna
  • impulso accelerato
Non usare se si hanno malattie cardiache, ipertensione alta pressione sanguigna incontrollata, ipertiroidismo o glaucoma. Informare il vostro medico se avete gravi problemi di ansia o altri problemi di salute mentale.

Come fanno i medici ad usare farmaci da prescrizione “off-label” per curare il sovrappeso e l’obesità?

A volte i medici usano i farmaci in modo diverso da quello che la FDA ha approvato, noto come uso “off-label”. Scegliendo un farmaco off-label per il trattamento di sovrappeso e obesità, il medico può prescrivere

  • un farmaco approvato per il trattamento di un’altra condizione medica
  • due o più farmaci contemporaneamente
  • un farmaco per un periodo di tempo più lungo di quello approvato dalla FDA

Dovresti sentirti a tuo agio a chiedere al tuo medico se lui o lei prescrive un farmaco che non è approvato solo per il trattamento del sovrappeso e dell’obesità. Prima di usare un farmaco, imparate tutto quello che dovete sapere su di esso.

Quali altri farmaci per la perdita di peso possono essere disponibili in futuro?

I ricercatori stanno attualmente studiando diversi nuovi farmaci e combinazioni di farmaci negli animali e negli esseri umani. I ricercatori stanno lavorando per trovare farmaci più sicuri ed efficaci per aiutare le persone in sovrappeso o obese a perdere peso e mantenere un peso sano per lungo tempo.

Le droghe future possono utilizzare nuove strategie, come ad esempio

  • combinare le droghe che influenzano l’appetito con quelle che influenzano la dipendenza (o il desiderio)
  • stimolare gli ormoni intestinali che riducono l’appetito
  • restringere i vasi sanguigni che forniscono le cellule adipose del corpo, impedendo loro di svilupparsi
  • geni bersaglio che influenzano il peso corporeo
  • cambiare i batteri nell’intestino per controllare il peso